Buoni pensieri, buone parole, buone azioni.

Emanuela Carla Marabini

Emanuela Carla Marabini

Tempo di lettura: 4 minuti

Benché ogni istante sia l’istante perfetto, per rendere la propria vita un capolavoro, in  occasione dell’inizio del nuovo anno, è consuetudine mettere buoni semi da coltivare per i mesi e gli anni a venire.
Nella mia conferenza di Capodanno, che trovi nel video qui sotto, ho trattato alcuni temi che ruotano attorno al tempo cronologico, con qualche suggerimento per  viverlo e pianificarlo in modo efficace, equilibrato e armonico.
Magari puoi trarne qualche spunto utile, per potenziare il tuo benessere.

Di seguito trovi una sintesi degli argomenti.

Diamo il benvenuto al 2021

Chiudi gli occhi e fai qualche bel respiro profondo e rilassato.

Ed ora rispondi  d’impulso, a getto, a queste domande, scrivendole su un foglio bianco; scrivi prima la domanda e poi le tue risposte (5 minuti complessivi):

– Cosa ho imparato nel 2020?
– Che doni ho ricevuto nel 2020?
– Cosa voglio portare nella mia vita nel 2021 / dal 2021?
– Di cosa voglio liberarmi da oggi, per fare spazio a quello che voglio portare nella mia vita nel 2021 / dal 2021?

Se qualcuno ci avesse detto cosa ci sarebbe successo nel 2020, probabilmente non avremmo neppure potuto immaginarlo.
Quello che, sicuramente, tutti abbiamo compreso nel 2020, è che la vita è mutevole e incerta e che siamo in grado di affrontare prove molto più grandi di quanto possiamo immaginare. Una grande lezione.


Qui e ora

Appena dici ORA, è GIA’. Cosa è, quindi, il QUI E ORA?

– E’ l’unico momento che esiste.

– E’ quello che vivono gli animali e i bambini.

– E’ l’istante in cui, con il nostro pensiero, noi possiamo allinearci all’intero universo e co-creare la nostra vita, nel presente e nel futuro, attingendo al campo delle infinite possibilità, che ci fa incontrare ciò verso cui orientiamo il pensiero e la coscienza.

– Possiamo addestrarci a vivere il QUI E ORA con un momento di meditazione quotidiana. Possono essere sufficienti 15 minuti al giorno, per trovare il proprio centro e portarlo con sé nella giornata, anche nei momenti di burrasca.
Io, ad esempio, ho l’abitudine di iniziare la giornata molto presto, con 15 minuti di Reiki, che mi ha sempre aiutato ad affrontare situazioni personali e professionali, a volte impegnative e complesse, con equilibrio, lucidità, forza fisica e mentale.

Clicca qui se desideri approfondire l’argomento e/o imparare il Reikicontattami per un primo colloquio gratis.


Alleggerirsi dal passato

– Il passato è parte di noi e ci ha portato dove siamo ora, nel presente.

– Il passato è, appunto, passato, andato, non può essere modificato. E’, quindi, poco utile mantenere il nostro pensiero e la nostra attenzione su di esso.

– Per riconoscere cosa ci suscita il passato, prestiamo attenzione a sensazioni ed emozioni e, benché possiamo riconoscere ed osservare quelle sgradevoli, facciamo in modo di coltivare e nutrire quelle piacevoli. L’Universo ci restituisce sempre lo stesso tipo di energia che emaniamo (v. legge di Attrazione / di Risonanza).

– Ci hanno spesso insegnato / abituato a problematizzare, a giudicarci, a cercare spiegazioni per ciò che non ha  funzionato e, a volte, passiamo mesi, o anni, a cercare di aggiustare il passato. Se questo ci fa stare bene, possiamo continuare su questa strada.
In alternativa possiamo scegliere di concentrarci su quello che, nella nostra vita, funziona ora, al presente e/o spostare l’orientamento della nostra coscienza su quello che desideriamo, per co-crearlo e realizzarlo.


Pianificare un buon 2021

1. Puoi creare la tua buona routine per automatizzare molte azioni e processi quotidiani e alleggerirti dalla necessità di dover programmare ogni mattina, ex-novo, la tua giornata.

2. Puoi trovare la tua strategia per rimanere focalizzato/a sui tuoi obiettivi, lasciando sullo sfondo distrazioni e interruzioni.

3. Puoi pianificare il tempo in modo efficace e, contemporaneamente,  gentile ed ecologico per te stesso/a, ad esempio:

L’anno (6 mesi rolling: ogni 6 mesi pianifica le macro-attività dei 12 mesi successivi).
Il mese (2 mesi rolling: ogni mese pianifica con maggiore dettaglio le macro-attività dei 2 mesi successivi).
La settimana (2 settimane rolling: ogni settimana pianifica le 2 settimane successive).
Il giorno (ogni giorno pianifica  nel dettaglio i 2 giorni successivi e, ogni sera verifica gli impegni del giorno dopo).

4. Puoi pianificare del tempo per il “lavoro profondo”, in cui ti isoli dal resto del mondo, per esprimere al meglio il tuo potenziale creativo (ad esempio se desideri progettare qualcosa di nuovo, realizzare un’opera d’arte, scrivere un libro, ecc.).

5. Puoi mettere in agenda i momenti di riposo e di svago, quelli in cui ti rigeneri.

6. Puoi lasciare in agenda degli spazi vuoti, per eventuali imprevisti (che possono anche essere molto piacevoli).


Le priorità

– Cosa ti piace fare e/o cosa vuoi fare? Questa diventa una variabile in più per stabilire le priorità, anche nel rispetto di te stesso/a e della tua natura.

– Cosa è importante e urgente (lo fai subito oppure lo deleghi a chi lo sa fare meglio e/o più velocemente di te).

– Cosa è importante e non urgente (lo pianifichi per farlo, o delegarlo a chi lo sa fare meglio e/o più velocemente di te).

– Cosa è urgente e non importante (se puoi, lo deleghi).

– Cosa non è importante né urgente (spesso puoi eliminarlo).

Contattami per un primo colloquio gratis, se desideri un aiuto per creare il metodo di pianificazione del tempo adatto a te.


Da portare nel 2021

– Ogni sera, prima di coricarti, “compila” nella tua mente la tua  “lista d’oro” (elenchi  ciò che è successo nella giornata e per cui puoi mostrare gratitudine e/o apprezzamento).

– Tieni sempre con te il tuo  “diario di bordo”, per scrivere eventuali idee, comprensioni, intuizioni, intenzioni, abbozzi di progetti. Alcune idee straordinarie ci arrivano quando meno le aspettiamo ed è bene appuntarcele subito, per farne tesoro.


Le affermazioni per il 2021

Al risveglio, ogni mattina, prova a leggere queste affermazioni (e aggiungine anche altre, tutte tue, se ne hai) e vedrai, nel tempo, come potrai trasformare le tue giornate.

– Oggi, buoni pensieri, buone parole, buone azioni.

– Oggi rendo la mia giornata un capolavoro.

– I 5 principi del Reiki:

1. oggi mi affido all’Esistenza;
2. oggi sono grato/a per le numerose benedizioni;
3. oggi mi guadagno da vivere onestamente;
4. oggi sono gentile con ogni essere vivente;
5. oggi, se si presenterà, riconoscerò e trasformerò la mia rabbia.

Possa tu rendere il tuo 2021 un capolavoro.

Luce, pace e amore sempre su di te.

Emanuela Carla MARABINI


Contattami per un primo colloquio gratis
, se desideri approfondire uno o più di questi argomenti.

X
X